Verità o superstizione?

Nel periodo in cui viviamo, siamo giornalmente sommersi di informazioni, bastano pochi clic e avremo i risultati della nostra ricerca.


Ma coloro che percorrono la via iniziatica della spiritualità sono consapevoli che, la vera informazione non si troverà mai sul web, a parte qualche raro caso.


Oggi giorno le informazioni errate sono di gran lunga di più rispetto alle notizie veritiere, un esempio pratico è sul nome SATANA, su google troverai una infinità di informazioni, del tutto sbagliate, e coloro che invece , parlano di Satana per loro conoscenza sono veramente pochi, e vengono addirittura screditati.


Proprio oggi pensavo a quanto sia difficile essere un neofita.

Ricordo ancora i miei primi passi, cercavo risposte, informazioni da umani che avessero già la conoscenza spirituale, internet era ancora uno strumento usato da pochi, e devo dire, ch'è stata per me una vera fortuna, ti spiego il perché.


Oggi il neofita è vittima di continue false notizie che dilagano sopratutto nei social, vi sono personaggi che giocano con argomenti che non hanno la benché minima idea di cosa sia la realtà.


Trattano argomenti con molta superficialità, sopratutto con molta SUPERSTIZIONE.

Questi personaggi sono convinti che parlare con il proprio demone guida sia facile, addirittura dichiarano sfacciatamente che giocano, scherzano, ridono con il proprio demoni, sarà vero? sarà cosi semplice?

ASSOLUTAMENTE NO.


Queste affermazioni, sono chiacchiere di gente che ha semplicemente manie di esibizione.

Il demone è un ente ben più evoluto rispetto alla nostra anima, esso non vorrà mai incontrare o meglio dire impiegare il suo tempo per stupidaggini e fare quattro risate con un umano.


Il demone è presente nella vita del viandante per uno scopo, ovvero istruirlo.

Le tanto risate che raccontano certi "influence spirituali" sono frutto della loro fantasia, oppure della loro paradossale menzogna.


La spiritualità non è SOCIAL, non è andare virali su Tiktok , non è vestirsi ad una certa maniera stile film horror, la spiritualità è un cammino verso il sacro, che ti porterà a conoscere te stesso, e i tuoi alleati enti.


Sono stato fortunato ai miei tempi, a non aver avuto alcuna influenza dai social.

Di solito un neofita è un giovane ragazzo/a che nuove i suoi primi passi verso la propria spiritualità, in quella età è facile essere plagiati, e far vedere il falso come vero, proprio come fanno i cristiani con il loro catechismo.


Affidatevi al vostro intuito, alcune volte quella vocina che sentite, è il vostro guardiano che cerca di avere un cantato con te.


Oggi la superstizione dilaga nei social, un tempo era solo esclusivamente nei falsi templi religiosi.


Ricordati che la vera religione è quella magica, tutto il resto è superstizione.


In nome di Satana,

In nome del Serpente,

In nome del Drago.

21 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Esbat